cosa vedere a cape town

Cosa vedere a Cape Town: la Table Mountain

Cosa vedere a Cape Town. Oggi vi porto in cima alla montagna simbolo della città, la Table Mountain, il luogo più conosciuto di tutto il Sudafrica.

In cima alla liste delle cose da vedere a Cape Town c’è senza dubbio la Table Mountain, la montagna che domina la città e dalla quale si ammira un panorama mozzafiato. Dichiarata da Nelson Mandela “il regalo del Sudafrica alla Terra”, è il simbolo della città di Cape Town.

Città del Capo mi ha accolto al tramonto, dal finestrino dell’aereo che stava atterrando lentamente sulla città.

Una cartolina: il sole al tramonto, le montagne ormai al buio, il mare tutt’intorno e le migliaia di luci della città. In lontananza, maestosa, silenziosa e imponente ho visto per la prima volta la Table Mountain, la Montagna della Tavola, dalla sua tipica forma piatta. Sono rimasta senza parole per lunghissimi minuti fino a quando l’aereo non ha toccato terra e la voglia di scoprire la Città Madre mi è esplosa dentro.

visitare cape town

Cosa vedere a Cape Town: la Table Mountain

Cape Town è una città immensa, con anime molto diverse tra loro tutte da scoprire nei suoi variegati quartieri. La città si affaccia sul mare, nella Baia della Tavola, ed è circondata da catene montuose. Oltre alla Table Mountain, le altre vette che rendono iconico lo skyline cittadino sono la Signal Hill, il Devil’s Peak e il Lion’s Head.

cape town con i bambini

La Table Mountain fa parte del riserva protetta Table Mountain National Park che comprende le vette cittadine, fino a tutta la Penisola del Capo ed è caratterizzata da una ricca biodiversità di flora e di fauna. Qui sono presenti piante e animali tipici solo di queste zone. Uno fra tutti il simpatico Irace del Capo, un piccolo roditore, noto con il nome di Dassie.

Abbiamo deciso di visitare la Table Mountain proprio il primo giorno che eravamo a Cape Town, complice una stupenda giornata di sole.

cose da vedere a cape town
La Table Mountain vista dal quartiere di Bo-Kaap

L’ascesa alla Table Mountain

Il miglior modo per salire alla Table Mountain è sicuramente prendere la funivia, la Table Mountain Aerial Cableway.

Cape Town funivia

I più temerari si possono avventurare per il sentiero a piedi, praticamente tutto sotto il sole e in salita, che in circa due ore e mezza conduce alla cima. Ovviamente noi abbiamo optato per la comodissima funivia.

Siamo arrivati alla stazione della funivia con un taxi (a Cape Town i taxi, tipo Uber, costano pochissimo e sono molto diffusi) e, avendo già in mano i nostri biglietti, ci siamo messi in coda, ma non abbiamo atteso molto, circa 10/15 minuti. Il fatto che la cabina possa contenere fino a 65 persone per volta fa sì che la coda scorra velocemente.

Salire con la cableway è davvero spettacolare perché il panorama sulla città si dischiude lentamente man mano che si sale e passare vicino alle rocce della montagna è emozionante.

Table Mountain Cape Town

Le due cabine della funivia, una va in su mentre l’altra scende, sono totalmente panoramiche, ruotano infatti di 360° gradi durante l’ascesa e la discesa permettendo a tutti i 65 passeggeri di avere sempre la vista migliore.

La natura della Table Mountain

Una volta usciti dalla cableway, pochi passi in salita e ci troviamo su un altopiano roccioso con una bassa vegetazione.

Si tratta del fynbos, letteralmente “cespuglio fine”, la vegetazione tipica della zona di Cape Town e del promontorio del Capo, una vegetazione simile alla macchia mediterranea ma con piante endemiche, alcune vecchie di oltre 60 milioni di anni. Sembra impossibile da crederci, ma sulla Table Mountain si trovano 500 tipi di erica e 1500 specie diverse di piante!

Non è difficile trovare anche gli animali. Il dassie vive indisturbato da queste parti, insieme ad tanti tipi di uccelli, serpenti e lucertole. Noi abbiamo visto un agama delle rocce!

agama delle rocce sudafrica

In cima alla Montagna della Tavola camminiamo tranquillamente lungo i sentieri pianeggianti lunghi 2 km che ci portano da ogni lato, dove poter ammirare la vista a 360° gradi.

escursioni sulla table mountain

Siamo a 1067 metri di altitudine, oggi è una bellissima giornata di sole ma il vento si fa sentire spesso. Ovunque ci giriamo il paesaggio è mozzafiato.

Cosa fare a Cape Town: ammirare il panorama dalla Table Mountain

Cape Town dà certamente il meglio di sé dall’alto e ammirare il panorama dalla Table Mountain è una di quelle esperienze che non si scordano.

Ci sono alcune terrazze panoramiche da cui godere dell’incredibile vista, oppure basta camminare lungo i sentieri e tra e rocce.

Verso nord vediamo la città di Cape Town distendersi tra l’oceano e le montagne. In lontananza si scorge Robben Island, l’isola carcere in cui venivano portati i prigionieri politici, tra cui Nelson Mandela. Sulla nostra destra, sempre verso nord, c’è la vetta del Devil’s Peak.

cape town devil's peak

Girandoci verso sinistra e verso sud, proprio sotto di noi si vedono chiaramente le altre due vette icone della città: il Lion’s Head con la sua caratteristica punta e il Signal Hill, la dolce collina che si affaccia sul Waterfront.

cosa vedere a Cape Town

Dall’altro lato vediamo la costa con le splendide spiagge di Clifton e Camps Bay.

spiagge di cape town

Le alte montagne che si vedono verso sud sono i 12 Apostoli. Lo sguardo poi si perde lontano verso Hout Bay e lungo la Penisola del Capo.

penisola del capo

I servizi sulla Table Mountain

Dopo avere fatto un bel giro sull’altopiano della Table Mountain e aver scattato centinaia di foto, una sosta nello Shop è quasi d’obbligo. Con l’ottimo cambio rand/euro a nostro favore, non siamo riusciti a non comprare. Del resto la Table Mountain ci è piaciuta così tanto che un ricordino era necessario. Il bottino è stato: magneti, collane e t-shirts.

Per prolungare la visita, perché non fermarsi al Table Mountain Café, accanto allo shop? Si può pranzare con piatti veloci e leggeri come insalate e panini o gustare specialità africane o l’immancabile pizza. Per una sosta veloce l’angolo bar offre dolci e bevande calde.

Sopra la stazione a monte della funivia c’è la Wi-Fi Lounge con internet gratuito, postazioni pc e per ricaricare cellulari e un coffee bar.

Orari e prezzi della Aerial Cableway

cape town con i bambini

Il costo dei biglietti varia a seconda dell’orario della visita. La mattina  dalle 8 alle 13 costano leggermente di più (circa 22 euro), rispetto al pomeriggio dalle 13 fino a chiusura (circa 18 euro). I bambini pagano il biglietto ridotto dai 4 ai 17 anni (11 euro circa). Trovate tutti i prezzi aggiornati sul sito ufficiale della Aerial Cableway.

Consiglio di comprare i biglietti on line, non solo per risparmiare tempo, ma soprattutto perché il biglietto on line ha una validità di 7 giorni, così potete decidere quando andare in base alle condizioni del tempo e ai vostri programmi.

Gli orari di apertura variano durante l’anno. La prima salita è alle 8 (8.30 da maggio a fine agosto, lì è inverno), l’ultima dipende dai mesi (alle 21,30 in estate, alle 18 in inverno).

Per decidere quando andare, soprattutto nel periodo invernale, è bene controllare al mattino se la montagna è nascosta dalla tablecloth (la tovaglia). Si tratta di uno strato di nuvole bianche che copre la vetta della Table Mountain e che impedisce la vista dall’alto. La leggenda racconta che la tablecloth è causata dalla gara di fumo di pipa tra il diavolo e il pirata olandese Van Hunks che si ripete da secoli. Quando la gara è in corso “la tovaglia di fumo” si posa sulla vetta della Table Mountain. Non ho foto da mostrarvi della tablecloth perchè noi abbiamo sempre trovato bellissime giornate di sole.

Curiosità sulla Table Mountain

viaggio a cape town

Nel 2004 l’Unesco ha inserito la Regione del Capo tra i siti naturali Patrimonio dell’Umanità e nel 2011 la Table Mountain è stata annoverata tra le 7 Nuove Meraviglie del Mondo Naturali.

In pochi sanno che la Montagna della Tavola è una delle montagne più vecchie della Terra. Si è formata circa 360 milioni di anni fa. Pensate che il Monte Everest e l’Himalaya hanno 60 milioni di anni…

Un’altra curiosità che riguarda la Table Mountain è che è l’unico elemento geografico terrestre ad aver dato il nome ad una costellazione: la Mensa, che in latino significa tavola, visibile nell’emisfero australe vicino a Orione.

 

 

Post scritto in collaborazione con Table Mountain Aerial Cableway

Share if you like it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: